Galleria Campari corona il successo della mostra I colori del Rosso, con la presentazione del catalogo dell’esposizione, mercoledì 13 luglio 2016 alle ore 18.00, nella Sala Agorà di Triennale Milano.

A cura del direttore artistico di Galleria Campari, Marina Mojana e dello studio grafico FG Confalonieri, l’esposizione, nata da un’idea di Francesca Valan, si è svolta lo scorso anno, da luglio a dicembre, nelle sale del Headquarters di Sesto San Giovanni.

Edito da Galleria Campari, curato da Marina Mojana con il contributo di Francesca Valan e corredato dalle immagini di Francesco Radino, il volume ripercorre l’allestimento dell’evento, esaltando il carattere, la forza e l’intensità del colore iconico del Campari, il rosso, che più di ogni altro riesce a catturare la nostra attenzione. Come ha scritto Michel Pastoureau, storico, antropologo e saggista francese contemporaneo: “tutto ruota intorno a un codice non scritto, di cui il rosso detiene il segreto”.

Il catalogo esalta tutte le sfumature del rosso, dalla sua percezione fisica alla sua valenza simbolica nelle civiltà e culture del mondo. Un’immersione completa in tutto ciò che ruota intorno a questo colore, così ricco di significato, la cui sorprendente storia viene raccontata con un sapiente intreccio di nozioni di arte, religione, politica, psicologia e sociologia.

I colori del Rosso è un esercizio di variazioni sul tema, un “tuffo nel rosso” attraverso il mondo del design, della moda, dell’arte e degli oggetti che ci accompagnano nella vita di tutti i giorni. L’area dedicata al design illustra i rossi iconici realizzati dai più celebri designer del XX e XXI secolo come Alessandro Mendini, Giò Ponti, Achille Castiglioni, Pininfarina, Ettore Sottsass, Alessandro Ciffo e molti altri. E il viaggio prosegue poi attraverso le sezioni dedicate ai rossi storici, ai rossi funzionali, ai rossi dell’arte, della letteratura fiabesca e del cinema, lungo un cammino ricco di sensazioni suscitate da questo colore così forte e intenso.