Architettuta e Design

RESIDENTIAL

Cascina Varese

Il progetto riguarda una porzione di un grande cascinale situato in un’ampia pianura nella provincia di Varese. In particolare un grosso magazzino a pianta rettangolare e il grande portico a due campate continuazione dello stesso. L’intervento si basa quasi esclusivamente sulla distribuzione interna in quanto l’esterno, come parte integrante del cascinale con pianta ad U, non lascia molti gradi di libertà alla progettazione esterna. Muri perimetrali e tetto non possono subire modificazioni di allineamenti e di sagoma.
Location
Varese
Year
2008
Type
Ristrutturazione Edificio Rurale
Size
450 mq
https://federicorossiarchitetto.com/wp-content/uploads/2017/06/lentate_1-lite.jpg
https://federicorossiarchitetto.com/wp-content/uploads/2017/06/lentate_2-lite.jpg
https://federicorossiarchitetto.com/wp-content/uploads/2017/06/lentate_3-lite.jpg
https://federicorossiarchitetto.com/wp-content/uploads/2017/06/lentate_4-lite.jpg
https://federicorossiarchitetto.com/wp-content/uploads/2017/06/lentate_5-lite.jpg
https://federicorossiarchitetto.com/wp-content/uploads/2017/06/lentate_6-lite.jpg
https://federicorossiarchitetto.com/wp-content/uploads/2017/06/lentate_7-lite.jpg
https://federicorossiarchitetto.com/wp-content/uploads/2017/06/lentate_8-lite.jpg

Cascina Varese

Title:

Description:

RESIDENTIAL

Cascina Varese

Il progetto riguarda una porzione di un grande cascinale situato in un’ampia pianura nella provincia di Varese. In particolare un grosso magazzino a pianta rettangolare e il grande portico a due campate continuazione dello stesso. L’intervento si basa quasi esclusivamente sulla distribuzione interna in quanto l’esterno, come parte integrante del cascinale con pianta ad U, non lascia molti gradi di libertà alla progettazione esterna. Muri perimetrali e tetto non possono subire modificazioni di allineamenti e di sagoma.
Location
Varese
Year
2008
Type
Ristrutturazione Edificio Rurale
Size
450 mq

Project Timeline




01234567890012345678900123456789001234567890

Il progetto riguarda una porzione di un grande cascinale situato in un’ampia pianura nella provincia di Varese. In particolare un grosso magazzino a pinta rettangolare e il grande portico a due campate continuazione dello stesso.

L’intervento si basa quasi esclusivamente sulla distribuzione interna in quanto l’esterno, come parte integrante del cascinale con pinta a U non lascia molti gradi di libertà alla progettazione esterna. Muri perimetrali e tetto non possono subire modificazioni di allineamenti e di sagoma.

Al contrario assoluta libertà nell’impianto interno in origine indiviso.

La parte di magazzino viene sottomurata e scavata per ottenere un piano seminterrato dove trova posto una grande palestra un bagno e un alloggio per il personale.

Al piano terreno la realizzazione di un grande camino in pietra a vista permette di dividere la grande area di soggiorno a doppia altezza dalla zona notte composta da due camere con bagno.





L’altezza del manufatto esistente ha permesso la realizzazione di una vasta are a soppalco, parte destinato a studio/tv in affaccio sul soggiorno, parte destinata alla terza camera con bagno.

La camera padronale è anch’essa soppalcata ricavando una grande sala guardaroba e un’area relax affacciata sulla camera.

La grande cucina abitabile occupa un’intera campata del portico includendo l’esistente forno a legna e bbq. Questo locale è stato creato con l’utilizzo di ampi serramenti realizzati in ferro a taglio termico Jansen. Il collegamento tra soggiorno e cucina è stato realizzato con un corridoio vetrato a ridosso della parete di fondo della campata centrale del portico esistente. In questo corridoio trova posto il nuovo accesso esterno alla corte.

La porzione soppalcata sopra al soggiorno si prolunga esternamente sopra il corridoio vetrato dando vita ad un terrazzo coperto che affaccia sul portico.

Il muro in che divideva il magazzino dal portico è stato sostituito da tre pilasti in mattone faccia a vista.




01234567890012345678900123456789001234567890

La facciata principale rivolta alla corte con piscina al centro, è caratterizzata unicamente dalla grossa vetrata della cucina, dal portico con perimetro interno completamente vetrato e dalle vecchie aperture del magazzino che sono state trasformate in porte finestra mantenendo la stessa partitura. Per dare un aspetto rurale all’esistente piuttosto anonimo, sono stati realizzati degli scuri in legno tipici dei box per cavalli. La partizione orizzontale degli stessi ci consente di utilizzare questi affacci anche come semplici finestre restituendo privacy alle corrispondenti camere da letto.

I materiali utilizzati si armonizzano con la tipologia dell’edificio. E’ stato impiegato infatti parquette prefinito a plance di grande formato, multi larghezza in rovere della Fiemme 3000. Il soppalco è stato realizzato con putrelle e tavelloni di lateriziono comuni lasciate a vista.

Il camino è stato realizzato con pietra “trovante” e integra un mobile porta legna in lamiera tagliata al laser e incastrata.

Il pavimento della cucina è in beola bianca.



Project
Ristrutturazione Edificio Rurale
Status
Terminato nel 2010